Cosa vedere durante la tua visita a Napoli

Napoli è una città che trasuda cultura e tradizione con un passato millenario ancora oggi evidente. Non si può che iniziare la visita alla città dal centro storico e dal quartiere Spaccanapoli; immergetevi nei vicoletti, le piazze, i palazzi storici e le botteghe di quello che viene definito il centro storico più grande d’Europa e dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Nel quartiere si trovano molti dei monumenti più noti della città: il Duomo, il Monastero e la chiesa di Santa Chiara, la cappella di San Severo, la chiesa di San Lorenzo Maggiore.

shutterstock_305703737Musei e palazzi

A Napoli merita dedicare del tempo anche ad alcuni importanti musei. Tra questi è assolutamente da visitare il Museo Archeologico Nazionale, uno dei più importanti musei archeologici del mondo. Immancabile il Palazzo Reale, in piazza del Plebiscito, edificio seicentesco e storica sede napoletana della famiglia Savoia dove ammirare gli sfarzosi appartamenti, i bellissimi giardini e il teatrino di corte. Di fianco al Palazzo Reale si trova il Castel Nuovo, anche chiamato Maschio Angioino, all’interno del quale è ospitato il Museo Civico di Napoli. Ultimo imperdibile museo è il Palazzo e la Galleria Nazionale di Capodimonte, una delle principali attrazioni partenopee. Per maggiori informazioni visita il sito www.carnevaledipolistena.it.

Pompei ed Ercolano

Nel visitare Napoli non può mancare una visita alle famose rovine di Pompei ed Ercolano. Anche queste, insieme alle vicine ville romane, sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. L’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. ricoprì completamente Pompei ed Ercolano e distrusse ogni forma di vita; la lava ha però permesso di conservare perfettamente strade, piazze, abitazioni, templi, affreschi e mosaici di quella che all’epoca era un importante centro commerciale; è quindi possibile visitare questo luogo magnifico di epoca romana per andare alla scoperta della società e della vita quotidiana dei cittadini di 2000 anni fa.